Dropbox aggiunge la scansione dei documenti alla sua app

dropbox_scansione

Quando si tratta di app che scansionano documenti, ci sono decine di opzioni negli store. Naturalmente, dovete sempre scattare una foto, ma quello che fanno queste app è che tendono a ripulire l'immagine scansionata per renderla meno simile a una foto e più simile ad un documento scansionato. La buona notizia è che Dropbox ha finalmente introdotto una sua funzione di scansione.

Sebbene Dropbox sia in prima istanza un servizio di cloud storage, l’azienda ha annunciato che, in un aggiornamento della sua app, aggiungerà molte funzioni mirate alla produttività e una di queste è la scansione di documenti. Secondo Dropbox “con la scansione di documenti, ora potete usare Dropbox mobile per catturare e organizzare scansioni da lavagne, appunti, ricette in modo che le vostre idee siano sempre a portata di mano. Gli utenti Dropbox Business possono anche cercare tra i documenti scansionati”.

La funzione dovrebbe essere molto semplice. Tutto quello che bisogna fare è lanciarla da dentro l’app, puntare la fotocamera sul documento che si vuole acquisire e il gioco è fatto. Altri strumenti per la produttività che saranno integrati con il prossimo aggiornamento, includono la possibilità di creare documenti Microsoft Office, una migliore gestione delle foto dal computer e un procedimento più semplice per condividere da desktop, l’aggiunta di commenti a parti specifiche di file ecc.
L’aggiornamento dovrebbe essere già disponibile sia per iOS che per Android. Date un’occhiata agli store e, in caso contrario, pazientate: come sempre in questi casi, è solo questione di tempo.

Tags :Sources :ubergizmo usa