Huawei continuerà ad utilizzare Android fintanto quest’ultimo rimarrà aperto

huawei-mate-8-unboxing_05-640x359

L'altro giorno ci era stato riferito che Huawei stava costruendo il proprio sistema operativo mobile da utilizzarsi in caso di un inasprimento dei rapporti con Google o nel caso Mountain View avesse deciso di chiudere Android. Ebbene, probabilmente per rassicurare gli utenti, ci è stato comunicato che il CEO di Huawei ha dichiarato su Weibo che la società continuerà ad utilizzare Android fintanto che quest'ultimo rimarrà aperto.

Il CEO non ha riconosciuto i rumor che volevano il vendor intento a progettare un proprio sistema operativo ma, dal momento che abbiamo visto Samsung lanciare device Tizen, ciò non sarebbe stato particolarmente sorprendente. Per non parlare del fatto che egli non ha negato i rumor attualmente in circolazione.

Supponiamo inoltre che le sue dichiarazioni abbiano un senso. In questo momento Android è gratuito per tutti gli OEM che decidono di utilizzarlo, anche se questi ultimi devono richiedere una licenza per poter permettere l’installazione di servizi Google come Gmail, Maps e così via. La licenza è di per sé gratuita, ma richiede la certificazione da parte di società di terze parti che a loro volta richiedono un pagamento.

Google lucra da Android attraverso la vendita di app, pretendendo una parte del ricavato, e anche attraverso la pubblicità. Questo fenomeno ha resto Android un sistema operativo relativamente a buon mercato per gli OEM, che hanno scelto di utilizzarlo per aumentare i loro margini di profitto. Non saremo dunque sorpresi nel vedere Huawei adottare un altro sistema nel caso Google decidesse di richiedere una quota di abbonamento.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA