Microsoft aveva tentato di collaborare con Nintendo per creare l’Xbox

giochi indipendenti

Volgendosi indietro nel tempo si ricorderà che Microsoft e Sony non erano nomi che si tendeva ad associare al gaming. Tuttavia Nintendo era considerato (ed è tuttora) uno dei massimi esponenti in termini di console per videogiochi, motivo per il quale non ci sorprendiamo nell'apprendere che Microsoft aveva "avvicinato" la società prima di produrre l'Xbox.

Nell’ultimo episodio di IGN Unfiltered, è stato chiesto a Redmond se il vendor avesse mai considerato l’acquisizione di Nintendo. Ad ogni modo, secondo il creatore dell’Xbox Ed Fries, l’azienda aveva provato a creare una partnership con Nintendo, ma la società non era al momento interessata.

Quando abbiamo iniziato a pensare all’Xbox abbiamo incontrato gli esponenti di Nintendo e abbiamo detto loro, ‘questo è ciò che vogliamo fare. Potremmo lavorarci insieme? Potremmo diventare partner?’, e loro hanno risposto di no“, ha dichiarato Fries. Egli ha inoltre aggiunto che Microsoft si era offerta di gestire il versante rete, mentre Nintendo avrebbe dovuto occuparsi di quello hardware.

Fries ha concluso aggiungendo che Redmond aveva proposto a Sony la medesima collaborazione, ma anche questa azienda non si era dimostrata interessata. Ad ogni modo tutto ciò non ci sorprende particolarmente, infatti l’ultima volta che Nintendo ha scelto di imbarcarsi in una collaborazione ha ottenuto dei risultati disastrosi.

 

 

 

 

Tags :