Google collabora con LyricFind per mostrare i testi delle canzoni nei risultati di ricerca

google-logo

Nel caso abbiate mai provato a cercare il titolo di una canzone in base al testo, vi sarete di certo imbattuti in una moltitudine di annunci contenenti lo stesso testo. Inoltre, dal momento che numerose di queste pagine sono infettate da malware, la ricerca risulta ancora più complessa.

La buona notizia è che presto non dovrete avere più a che fare con siti simili. Secondo Billboard, Google ha infatti stipulato un accordo di licenza pluriennale con LyricFind e, quindi, il motore di ricerca sarà in grado di visualizzare i testi nella loro interezza nelle pagine dei risultati di ricerca. Questo significa che non sarà più necessario visitare dei siti web. Inoltre, come se non bastasse, musicisti, cantautori ed editori potranno guadagnare grazie alla licenza stessa.

Secondo il CEO e fondatore di LyricFind, Darryl Ballantyne, “si tratterà di un flusso di entrate significative. Non posso entrare nello specifico dei tassi, ma ci aspettiamo di assistere ad un guadagno di milioni di dollari per editori e autori. Tutto dipenderà dall’utilizzo. I canoni sono pagati in base al numero di volte in cui il testo viene visualizzato. Più è visto, più è alto il pagamento“.

Purtroppo, per il momento, la funzione sarà disponibile esclusivamente negli States. Ad ogni modo Billboard ha sottolineato che Mountain View dispone di licenze per la visualizzazione di testi anche a livello internazionale, quindi non è da escludersi l’espansione del tool anche ad altri mercati.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA