Microsoft fa un ultimo tentativo per convincervi a scaricare Windows 10

windows-10-upgrade-prompt-640x351

Windows 10 è stato rilasciato lo scorso luglio e Microsoft aveva promesso che avrebbe distribuito la nuova release del suo sistema operativo gratuitamente per un anno a tutti gli utenti Windows 7 e Windows 8.1. Molti si sono lamentati della politica alquanto aggressiva di Microsoft per invogliare la gente a scaricare l'aggiornamento e ora che siamo alle ultime battute dell'offerta, l'azienda ha deciso di non smentire le sue tattiche.

Redmond ha infatti iniziato la sua ultima, fastidiosa, mossa per farvi passare tutti a Windows 10 se non lo avete ancora fatto.
L’azienda, però, è stata denunciata da una donna che ha dichiarato che Windows 10 si è installato forzatamente sul suo PC senza che lei avesse dato il consenso. Microsoft, per tutta risposta, non si è offerta di risolvere il problema ed ha inviato alla signora un assegno da 10.000 dollari. Poi ha dichiarato che il prompt era stato modificato e che quindi avrebbe creato meno confusione negli utenti.
Questo però non significa che l’azienda smetterà di assillarvi con l’aggiornamento gratuito di Windows 10 che scadrà il 29 luglio, come se non fosse concepibile, per Microsoft, l’idea che non vogliate approfittare di questa possibilità (e forse ha ragione).
Ora ha creato un nuovo avviso a tutto schermo. Sì, avete capito bene, a tutto schermo. E interromperà qualsiasi cosa stiate facendo per farvi sapere che la vostra occasione sta per scadere per sempre.
“Scusa per l’interruzione, ma è importante” dice la notifica gigante, ricordandovi che avete tempo fino al 29 luglio per aggiornare il vostro PC a Windows 10, quindi se volete approfittarne avete ancora poco tempo per farlo.
La notifica dà la possibilità di rinnovare il promemoria perché compaia altre tre volte nei giorni successivi o di disattivarlo per sempre, ma aspettatevi di vederlo mentre fate le vostre cose almeno una volta.
Vale la pena ricordare che se non approfittate dell’offerta, poi dovrete pagare 100 dollari per avere Windows 10. Oppure potete continuare ad usare la vostra release a non pensarci più.

Tags :Sources :ubergizmo usa