Microsoft introduce Skype Meetings per le aziende

skype_meetings

Quando si tratta di fare videoconferenze, Skype è probabilmente una delle opzioni che molte aziende usano più di frequente. Tuttavia, siccome non tutte le aziende sono grandi aziende (anzi, in Italia ci sono soprattutto piccole e medie imprese), sbloccare alcune delle funzioni a pagamento di Skype può essere economicamente poco sostenibile per alcune di queste, o comunque avrebbe poco senso se non pensano di usare quelle opzioni di frequente.

Per fortuna, Microsoft capisce queste situazioni ed è la ragione per cui ha annunciato Skype Meetings. Sostanzialmente, è come una versione web di Skype con cui gli utenti che non hanno Skype possono unirsi alle conversazioni cliccando su una URL personalizzata creata dalla persona che ospita la conversazione e da lì potrà accedere ad una serie di funzioni.

Secondo Microsoft, “con Skype Meetings potete impostare meeting velocemente e condividere URL personalizzate su cui i partecipanti possono cliccare per unirsi al meeting. Durante il meeting, i partecipanti possono mandare messaggi, condividere lo schermo o la presentazione PowerPoint o usare le funzioni puntatore laser e lavagna bianca per rendere la riunione più coinvolgente e produttiva. L’organizzatore del meeting ha anche i controlli professionali, come la possibilità di silenziare gli altri per poter essere ascoltato”.

Skype Meetings sarà gratuito e accessibile alle aziende che hanno una email aziendale valida e che non hanno già sottoscritto l’abbonamento a Office 365. La funzione supporta fino a 10 utenti contemporaneamente per i primi 60 giorni e nei mesi seguenti si possono aggiungere tre persone al mese. Per saperne di più, andate sul sito di Microsoft o guardate il video qui di seguito.

Tags :Sources :ubergizmo usa