Land Rover vuole portare le automobili self-driving su ogni tipo di terreno

land-rover-terrain-640x360

Finora la tecnologia automobilistica di auto-guida ha funzionato solamente sulle strade regolari. Questo perché alcuni sistemi sono stati progettati per tenere d'occhio la strada al posto dell'uomo, rilevando curve, dossi, semafori, segnali di velocità e così via. Tuttavia Land Rover pensa che le macchine self-driving dovrebbero essere in grado di spostarsi su qualsiasi terreno.

L’azienda ha recentemente mostrato i suoi progressi in questo frangente, mostrando delle automobili in grado di guidarsi adattandosi a qualsiasi tipo di terreno. Questo comporterà l’impiego di molteplici sensori quali fotocamere, lidar, radar, sensori di onde ultrasoniche e molto altro. Ad ogni modo tutti questi accorgimenti dovrebbero consentire alla modalità auto guida di mantenere i passeggeri in sicurezza anche fuori dalle strade classiche.

Ciò consentirebbe inoltre alla vetture di essere in grado di tracciare percorsi 3D che potranno considerare il tipo di terreno e gli eventuali ostacoli presenti come gli arbusti e i rami bassi degli alberi che potrebbero danneggiare il parabrezza. Il vendor ha inoltre suggerito che questa tecnologia potrebbe essere ulteriormente migliorata tramite l’invio di più auto sul medesimo territorio, le quali potrebbero raccogliere e condividere dati di diversa natura.

Detto questo, la tecnologia di auto guida è al momento nelle fasi iniziali di sviluppo e richiede ulteriori miglioramenti. Ad ogni modo l’idea di applicare questa scoperta alla guida “fuori-strada” è un’idea di indubbio interesse.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA