Scoperto dopo 20 anni un bug nel software della stampa di Windows

bug_stampante_windows

Per quanto gli sviluppatori ci provano, alla fine della giornata non c'è software che non abbia almeno un bug. Questo perché a volte ci sono bug e falle di sicurezza a cui lo sviluppatore non pensa nemmeno finché non si presenta il problema. Prendete per esempio questo caso di un bug che, dopo 20 anni, emerge nella funzione di stampa di Windows.

Questo bug riguarda la sicurezza ed è stato scoperto nel software Windows Print Spooler. Sostanzialmente gestisce le stampanti disponibili e la stampa dei documenti, ma quello che hanno scoperto i ricercatori di Vectra è che ha causa di questa vulnerabilità, i malintenzionati possono potenzialmente installare malware sul PC perché lo spooler non verifica se i driver della stampante sono buoni o no.

La cosa peggiore è che se la stampante è connessa a una rete, come in un ufficio, il malware può diffondersi su altri PC connessi alla stessa rete, infettandoli tutti. Per fortuna, questo bug è stato patchato da Microsoft e ora si può scaricare la patch. Ma se avete ancora Windows XP, non potete, dato che Microsoft ha interrotto il supporto per il vecchio OS già da molto tempo.
La buona notizia è che il bug può essere sfruttato solo se chi intende compiere l’attacco punta proprio al vostro PC o alla vostra rete. Ed è un’opzione remota.

Tags :Sources :ubergizmo usa