DJI avvertirà i proprietari dei droni (negli States) in caso di incendio nelle vicinanze

dji-phantom-4-3-640x426

I droni ci permettono di raggiungere altezze e punti di vista che non sarebbe possibile raggiungere a meno che non si stia viaggiando in elicottero. Purtroppo questa novità ha portato le persone a registrare qualsiasi tipo di cosa, come situazioni di emergenza nelle quali la presenza di un drone potrebbe ostacolare gli sforzi dei soccorsi.

DJI è ben consapevole di tutto ciò e, proprio per questo, ha recentemente annunciato l’aggiunta di allerta incendio in tempo reale al suo sistema geofencing. In pratica, durante gli incendi, il sistema di geofencing prenderà nota della posizione dell’area colpita dalle fiamme, impedendo ai droni di volarci sopra.

Supponiamo che, oltre a prevenire ipotetici danneggiamenti dei device, questa manovra sia atta ad impedire ai proprietari dei droni di diventare un fastidioso ostacolo durante le operazioni di soccorso. Inoltre, se vi trovate in California, la legge consente ai vigili del fuoco di abbattere tranquillamente il vostro device.

Le informazioni sugli incendi saranno reperite direttamente da AirMap, che a sua volta le otterrà dal sistema del Dipartimento di comando degli incidenti interni. I proprietari dei droni possono dunque fare affidamento totale sulla veridicità dei dati ottenuti.

 

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA