Microsoft Stream: Redmond lancia la versione business di YouTube

Redmond ha annunciato oggi il lancio di uno nuovo servizio di streaming video per il business denominato Microsoft Stream. Il tool si propone di rendere disponibile un'esperienza simile a quella fornita da YouTube per le aziende di ogni dimensione. Un'anteprima gratuita del software è disponibile a partire da oggi, per chiunque abbia un indirizzo di posta elettronica aziendale da registrare la preview, così da poter iniziare a caricare, condividere e taggare video utili per la propria organizzazione.

Microsoft Stream si basa sul nuovo approccio delle società alle app per il business che comporta l’abbattimento delle barriere, l’incoraggiare l’innovazione e dare potere ai dipendenti delle società di ogni dimensione. Stream permette agli utenti di sfruttare la potenza dei video per fare di più sul posto di lavoro. Pensate a Microsoft Stream come ad uno YouTube per il business. Si potranno facilmente caricare video e condividere tag tra tutti i dipendenti di un determinato vendor, senza doversi preoccupare di archiviazione e sicurezza, favorendo una comunicazione interna rapida ed efficace.

L’iscrizione all’anteprima gratuita richiede meno di 5 secondi e non sono richiesti requisiti come una carta di credito. Una volta che il servizio è attivo e funzionante, gli utenti possono facilmente procedere all’upload dei video, organizzando questi ultimi per canale, squadra, gruppo, argomento ecc. Gli user saranno in grado di visualizzare i video del servizio su tutti i loro dispositivi, e avranno il controllo completo sulla condivisione dei video all’interno dell’azienda.

RICERCA – Chi trarrà maggiore beneficio dall’Internet of Things?Prendi parte alla nostra ricerca, dicendoci chi otterrà secondo te i maggiori benefici dall’IoT. Bastano pochi minuti: clicca qui. Per ringraziarti ti invieremo una sintesi dei risultati.

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA