Apple Pay continua l’espansione e arriva ad Hong Kong

apple_pay_hong_kong-640x419

Qualche giorno fa Apple Pay ha esordito in Francia e la buona notizia, almeno per chi vive ad Hong Kong, è che il servizio di pagamenti mobili di Cupertino ha appena debuttato anche nel paese asiatico. Il progetto di lanciare Apple Pay ad Hong Kong non è cosa nuova ed era già stato annunciato durante l'ultimo WWDC, lo scorso mese, ma ora siamo passati dagli annunci ai fatti.
Apple Pay ad Hong Kong funzionerà con aziende di carte di credito come Mastercard, Visa e American Express. Secondo il sito di Apple, stanno lavorando perché il servizio sia compatibile con reti di pagamenti touchless come BEA e HKT. Da ciò che possiamo sapere, la lista dei rivenditori supportati è alquanto consistente, paragonata a quella della Francia.

Nell’elenco compaiono catene di ristoranti e di fast food come KFC, McDonald’s, Pizza Hut e Starbucks, solo per nominare i più noti. C’è anche il supporto per negozi come 7-11, Watsons e, naturalmente, gli Apple Store stessi. Apple Pay Hong Kong permetterà anche gli acquisti in-app su Kickstarter, Casetify, Foodpanda e altri.

Il servizio di pagamento mobile di Apple è stato lanciato in diversi paesi, nell’ultimo anno, ma non è ancora così diffuso come potrebbe perché ci sono ancora moltissimo paesi dove non è disponibile. L’azienda, però, ha fatto sapere che i piani di diffusione non sono ancora conclusi.

Tags :Sources :ubergizmo usa