Il Galaxy Note 7 avrà una fotocamera inferiore a quella del Note 5

Samsung-Galaxy-Note-5-20-640x359

Quando i telefoni con le fotocamere erano una novità, nessuno metteva troppa enfasi sulla qualità delle immagini e sui megapixel. Oggi, le cose sono del tutto diverse perché ci sono telefoni le cui fotocamere possono benissimo competere (e battere) le compatte. Samsung ha già dimostrato la sua potenza, in questo campo, ma cosa prepara per il prossimo top di gamma?

Rumor circolati precedentemente suggerivano che il Galaxy Note 7 potrebbe avere una fotocamera principale da 13MP, ma un elenco recentemente apparso sul sito Zauba ha rivelato che il telefono avrà, invece un sensore da 12 megapixel. La cosa interessante è che sarebbe una specie di passo indietro rispetto al modello precedente.
Il Galaxy Note 5, infatti, aveva una fotocamera da 16 megapixel, quindi non siamo sicuri del perché il Note 7 dovrebbe averne una di rango inferiore.

Detto questo, vale la pena precisare che i megapixel non sono tutto in una fotocamera digitale: contribuiscono molto alla riuscita dello scatto anche la composizione dell’immagine, la capacità di catturare la luce e i software che processano le immagini acquisite, tra le altre cose.
Rimane il fatto che appare comunque una scelta strana da parte di Samsung, se dovesse essere confermata, adottare un sensore con meno megapixel rispetto ad un telefono ormai di un anno fa. In ogni caso, prendete la notizia con un po’ di cautela e tornate su queste pagine il 2 agosto quando è previsto il lancio ufficiale del nuovo Galaxy Note 7.

Tags :Sources :ubergizmo usa