Olimpiadi 2016: con Babbel il portoghese è a portata di app

iPhone6_screenshot

Le Olimpiadi stanno per iniziare e Babbel, la app per parlare le lingue da subito grazie alla quale è possibile impararne ben 14, dedica uno dei suoi corsi alle espressioni e parole più belle legate al mondo dello sport e alle Olimpiadi per fare sempre bella figura.

A medalha de oro” (la medaglia d’oro), “a tocca olímpica” (la torcia olimpica) e “a festa de apertura” (il gala d’inaugurazione): le espressioni del mondo olimpico non saranno più un mistero! E se pensate di approfittare delle Olimpiadi per farvi una bella vacanza, c’è a disposizione anche il corso “Il portoghese per le vacanze”.

In questo modo, grazie a lezioni brevi e semplici, il software aiuta gli utenti a sostenere una conversazione in lingua nel minor tempo possibile. Ma oltre alle Olimpiadi e ai progetti di vacanza ci sono altre buone ragioni per imparare il portoghese, che tra le altre cose è la sesta lingua più parlata al mondo? Babbel te ne suggerisce alcune. La musica è sicuramente una delle principali ragioni, sia per i musicisti professionisti, sia per gli appassionati: solo ascoltando una struggente bossa nova di Toquinho o Vinícius de Moraes si riesce a percepire lo spirito magico e affascinante del Brasile. La nazione è sempre stata una delle mete favorite per l’emigrazione italiana, tanto che oggi la comunità di compatrioti e discendenti che vive lì è la più numerosa del mondo!

Perché quindi non partire alla ricerca di antenati o perché non rintracciare cugini lontani? Il Portogallo e il Brasile offrono, inoltre, una letteratura ricca e variegata: autori come José Saramago, Fernando Pessoa, Jorge Amado e Clarice Lispector, se letti in lingua originale, rivelano ancora di più la magia di questa lingua così sognante ed evocativa.

E non da ultimo, anche se sembra un appuntamento ancora molto lontano, sapete che cosa si fa in Brasile a Capodanno? Ci si veste di bianco, si va al mare a saltare le onde e si esprimono sette desideri. Se volete saperne di più su questa usanza e perché conoscerne altre, imparare il portoghese aiuterà ad approfondire anche l’amicizia con le persone del posto. Il servizio è disponibile previo pagamento di una quota mensile pari a 4,95 euro.

Tags :Sources :Comunicato stampa Babbel