Windows 10 rimane scaricabile gratis per alcuni utenti

Cortana-windows-10-640x360

Circa una settimana fa vi abbiamo ricordato che l'aggiornamento gratuito di di Windows 10 sarebbe stato possibile fino al 29 luglio. Questo significa che adesso, se non lo aveta scaricato in tempo, dovrete pagarlo per averlo. Questo però vale solo per alcuni utenti e non per quelli che hanno particolari esigenze di accessibilità o hanno bisogno di essere assistiti che possono ancora procedere all'aggiornamento gratuitamente.

In un post sul blog di Microsoft si legge: “con la fine del download gratuito di Windows 10 offerto fino ad oggi al grande pubblico, vogliamo ricordare a chi usa tecnologie di assistenza, che la deadline non si applica a loro”. È stato anche creato un sito apposito dove gli utenti possono trovare maggiori informazioni sull’aggiornamento.
Microsoft non ha rivelato quando questo genere di assistenza terminerà, ma se rientrate in questa categoria di utenti il nostro suggerimento è comunque di non perdere ulteriore tempo e procedere all’upgrade. Per tutti gli altri che non hanno fatto in tempo, è un peccato che l’opportunità non ci sia più anche se alcuni sostengono che si possa ancora fare qualcosa.
C’è un video su YouTube che suggerisce che portare indietro l’orologio del pc al 28 luglio farà comparire il prompt dell’aggiornamento. Non siamo sicuri che funzioni per tutti o se Microsoft ha già provveduto a patchare il bug, ma se volete provare, in fondo, non costa nulla.

Tags :Sources :ubergizmo usa