I distributori automatici in Canada accetteranno pagamenti via Apple Pay

apple-pay-canada-640x436

I distributori automatici sono molto comodi se volete prendere solo una bibita o uno snack veloce senza dovere andare in un negozio. Tuttavia, siccome la maggior parte dei distributori non accettano banconote di grosso taglio, se non avete monete o banconote di piccolo taglio dovete rinunciare alla vostra bibita. È in casi come questi che i pagamento mobili dimostrano tutta la loro utilità.

In Canada pare che da adesso i distributori automatici saranno abilitati ai pagamenti tramite Apple Pay. In realtà, le macchinette non accetteranno Apple Pay di per sé, ma il pagamento necessiterà di un’app di terze parti che si chiama PayRange che permette agli utenti di eseguire transazioni usando Apple Pay. È più un acquisto in-app, dal punto di vista del servizio di Apple, che non un pagamento diretto da Apple Pay al venditore. Ma rimane comunque una buona opzione, specialmente in mancanza di monete.

L’adozione di questo sistema su larga scala si deve alla Canadian National Vending Alliance che ha scelto di optare per questo metodo abilitando tutti i distributori di sua competenza. Tuttavia, per potere accettare questo tipo di pagamento,, i distributori devono essere dotati di chiavetta BluKey, facile e veloce da installare ma la cui presenza è fondamentale. Quindi gli utenti che intendono usare questa funzione dovranno verificare che ci sia prima di procedere.

Tags :Sources :ubergizmo usa