L’ultimo aggiornamento dell’OnePlus 3 provoca nuovi problemi al telefono

oneplus_3_001-640x464

Non troppo tempo fa, OnePlus ha annunciato che avrebbe rilasciato un aggiornamento per il suo OnePlus 3. Secondo l'azienda, l'aggiornamento dovrebbe "risolvere il problema dell'auto reboot, migliorare la qualità delle chiamate, implementare diverse soluzioni di bug e le ottimizzazioni dei carrier".

Tutto questo è molto rassicurante, ma per quanto l’azienda abbia tentato di risolvere alcuni problemi, pare che ne siano nati altri.
Secondo molti report degli utenti, infatti, pare che dopo l’aggiornamento si siano verificati problemi nuovi. Per esempio, uno di questi provocherebbe l’interruzione del funzionamento di Android Pay. Inoltre, pare che anche l’autofocus della fotocamere non funzioni più così bene e la funzione Doze ha problemi con le notifiche.
L’azienda non ha specificato con chiarezza se l’aggiornamento risolva anche la vulnerabilità Quadrooter scoperta di recente. Alcuni utenti di sono lamentati del fatto che il telefono passa troppo velocemente dal 4G al 3G e poi al 2G e questo risulta davvero fastidioso. Non è chiaro quanto siano diffusi questi problemi perché molti utenti OnePlus 3 non hanno lamentato alcuna difficoltà.
Forse si tratta di problemi isolati o forse davvero non c’è pace per gli utenti di OnePlus che già avevano dovuto aspettare l’arrivo dell’aggiornamento la cui diffusione era stata sospesa. Ma se state pensando di aggiornare il vostro telefono, questi sono alcuni inconvenienti che potreste dover fronteggiare.

Tags :Sources :ubergizmo usa