SpaceX: ennesimo atterraggio riuscito per il Falcon 9 della società

spacex-rocket-landing-640x338

SpaceX è ha acquisito una certa dimestichezza nel far atterrare i suoi razzi su una chiatta galleggiante. Infatti, per la quarta volta, la società è riuscita a far atterrare il suo missile privato Falcon 9 su una chiatta galleggiante dopo aver terminato una missione nello spazio. Questo è il sesto atterraggio del Falcon 9, gli ultimi 4 atterraggi sono avvenuti su una piattaforma mobile in mezzo al mare. Ad ogni modo l'ultimo atterraggio non era come i precedenti. Infatti, data la destinazione ed il carico (un satellite per le comunicazioni), il dispositivo ha dovuto affrontare velocità estreme ed altissime temperature durante l'ingresso nell'atmosfera terrestre.

Nonostante le sfide e le difficoltà intrinseche relative al far atterrare un device molto complesso su una chiatta galleggiante, il vendor si è dimostrato all’altezza del compito. Ad ogni modo la compagnia sarà anche riuscita a far atterrare 6 volti i suoi missili riutilizzabili… ma non ne ha mai riutilizzato uno. A questo proposito l’azienda ha dichiarato che il rilancio di un missile precedentemente utilizzati dovrebbe avere luogo entro la fine dell’anno.

Ad ogni modo quella di Elon Musk non è l’unica azienda che sta lavorando per produrre dei razzi riutilizzabili. Il CEO di Amazon, Jeff Bezos, ha infatti dichiarato che i progetti di Blue Origin stanno procedendo a gonfie vele, anche se il vendor non è ancora riuscito a far atterrare uno dei suoi missili in mezzo al mare.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA