Samsung lavora ad un programma per vendere smartphone ricondizionati

galaxy-note-7-design_05-black-camera-640x359

Non potete permettervi l'ultimo modello di computer Apple, l'ultimo smartphone o il tablet più recente? Non è un problema, perché l'azienda ha un programma di dispositivi ricondizionati che i clienti possono acquistare a prezzi più bassi. Questi prodotti sono rimessi a nuovo direttamente da Apple, quindi si immagina che si possa stare più tranquilli rispetto a comprare un dispositivo usato su eBay o simili.

Il programma di Apple è stato finora bene accolto dagli utenti e non sorprende che Samsung voglia fare lo stesso e lanciare un programma analogo per i suoi prodotti.
Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa internazionale Reuters, Samsung starebbe programmando un suo piano che riguarda gli smartphone e che sarà presentato agli utenti il prossimo anno.

L’idea non è molto diversa da quello che fa già Apple e vedrà Samsung vendere telefoni della sua gamma alta ricondizionati. Questi telefoni arrivano dagli utenti che hanno aderito al programma di upgrade annuale di Samsung, il che significa che non resteranno in qualche cassetto a prendere polvere e non finiranno in qualche discarica ed è una buona notizia anche per l’ambiente.

Naturalmente, le unità ricondizionate saranno vendute ad un prezzo inferiore, ma sfortunatamente la fonte della Reuters non dice esattamente quanto si potrà risparmiare acquistando uno di questi dispositivi e Samsung non ha rilasciato dichiarazioni in merito. Prendete queste informazioni con le dovute cautele, ma un programma del genere non è una sorpresa ed è un ottimo modo per attirare nuovi clienti.

Tags :Sources :ubergizmo usa