Quali Nexus potranno essere aggiornati ad Android 7.0 Nougat e quali no?

nexus-5-review-015-640x426

Google ha annunciato il rilascio ufficiale di Android 7.0 Nougat. Ora ci vorrà un po' prima che la maggior parte degli utenti potranno ricevere l'aggiornamento e godersi le novità per via degli adattamenti dei produttori. Ma coloro tra voi che possiedono un dispositivo Nexus riceveranno l'aggiornamento prima di tutti gli altri. Ma ci sono alcuni telefoni Nexus che non saranno aggiornati ad Android 7.0 Nougat e rimarranno fermi a Marshmallow.

Google ha sospeso il supporto per due dei suoi device più datati: si tratta del Nexus 5 e del tablet Nexus 7 del 2013. Entrambi, ufficialmente, non potranno ricevere l’upgrade a Nougat e dovranno accontentarsi di Android 6.0 Marshmallow e ai suoi aggiornamenti.
I dispositivi Nexus supportati da Android 7.0 Nougat sono il Nexus 6, il 6P, il 5X, il Nexus Player, Google Pixel C e General Mobile 4G Android One. Per quanto riguarda i telefoni di altri porduttori, bisognerà attendere che le aziende rendano noti i loro elenchi.

Questi dispositivi stanno già ricevendo Nougat da qualche ora e, come sempre, saranno i primi a poterne godere: è la ragione per cui molti utenti preferiscono comprare un Nexus piuttosto che un Samsung, un LG, un Sony ecc.
Ma non è tutto perduto per chi possiede un Nexus 5 o un Nexus 7: è solo questione di tempo prima che Google rilasci i sorgenti di Android 7.0 Nougat e che gli sviluppatori creino delle ROM compatibili con i dispositivi più datati. Non sarà mai un aggiornamento ufficiale, ovviamente, ma permetterà agli utenti di questi device di dare un’occhiata alla nuova versione di Android. Aspettatevi qualche problemino, però, come seri rallentamenti o alti consumi delle batterie: del resto, ci sono delle ragioni tecniche, oltre che economiche, per cui le aziende non aggiornano i dispositivi più vecchi con le release di ultima generazione.

Tags :