Wi-Fi Assistant di Google presto disponibile per tutti gli smartphone Nexus

google-wi-fi-assistant

Il Wi-Fi Assistant di Google era una caratteristica disponibile esclusivamente per gli utenti parte di Project Fi. Il tool consente a un dispositivo Nexus di connettersi automaticamente ad innumerevoli hotpot Wi-Fi aperti e liberi, nel tentativo di ridurre il consumo di connessione internet e fornire una maggiore velocità dei mobile data. Mountain View ha confermato oggi che Wi-Fi Assistant sarà presto disponibile per tutti gli smartphone Nexus, a prescindere dalla partecipazione a Project Fi.

La funzione Wi-Fi Assistant è ora disponibile per qualsiasi telefono Nexus, tuttavia il tool è (al momento) disponibile solo in Canada, Messico, Stati Uniti, Regno Unito e Paesi nordici. Se abitate in una delle località sopra indicate potete fruire della funzione entro le prossime settimane.

Wi-Fi Assistant può essere attivato tramite le impostazioni delle app del vostro dispositivo. Nel caso ci si connetta ad un hotpost Wi-Fi aperto utilizzando il tool, gli user visualizzeranno una piccola chiave nell’angolo superiore dello schermo. L’icona della chiave è molto simile all’icona VPN di Android. Tenete a mente che, per usufruire di Wi-Fi Assistant, il vostro device dovrà necessariamente essere equipaggiato con Android 5.1 Lollipop o superiore.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA