Il Samsung Galaxy S8 potrebbe vantare configurazione dual-camera e scanner dell’iride

galaxy-note-7-design_22-camera-rear-640x359

Come potreste sapere molti OEM hanno iniziato ad adottare la configurazione dual-lens, ma Samsung non ha ancora esplorato questo settore. In ogni caso, stando agli ultimi rumor, ciò dovrebbe cambiare nel 2017. La società potrebbe infatti esplorare questo nuovo tipo di configurazione con il lancio del Galaxy S8.

Le voci sostengono infatti che lo smartphone disporrà di una telecamera posteriore combo 13 + 12 MP. Si crede inoltre che il device confezionerà una fotocamera frontale da 8 megapixel ed uno scanner dell’iride, funzionalità introdotta dal vendor con il lancio del Galaxy Note 7. Ad ogni modo, come vi abbiamo anticipato, l’inserimento di queste specifiche non dovrebbe essere una grossa sorpresa, in quanto molte altre aziende hanno già adottato questa configurazione per le fotocamere dei loro telefoni.

Inoltre è opportuno non trascurare il fatto che, con tutta probabilità, Samsung sta cercando di competere con Apple la quale, come potreste aver sentito, avrebbe incluso la configurazione doppia fotocamera nell’iPhone 7 da presentarsi a giorni. L’ultimo arrivato di casa Cupertino dovrebbe anche disporre di uno scanner dell’iride, ma resta da vedere se questo utilizzerà la stessa tecnologia di quello del Galaxy Note 7 o una tecnologia aggiornata.

In ogni caso siamo ancora lontani da un annuncio ufficiale dell’S8 quindi, almeno per ora, prendete queste notizie con una buona dose di scetticismo.

 

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA