IFA 2016: Logitech svela i primi mouse silenziosi mai realizzati

logitech-silent-640x360

Ce vi piaccia o meno, tastiere e mouse emettono dei suoni. Persino le tastiere che utilizzano dei cuscinetti in gomma tendono ed emettere qualche sono, anche se di certo di intensità decisamente minore rispetto quello emesso dalle controparti meccaniche. Ad ogni modo i mouse, escluso qualche "clic" qua e là, non sono troppo rumorosi.

Tuttavia Logitech ritiene di potersi ritagliare una fetta di mercato con quelle persone che potrebbero apprezzare un mouse del tutto silenzioso, ecco il motivo dietro al lancio dei nuovi Logitech M330 Silent PlusM220 Silent Mouse. Entrambi i device sono del tipo wireless e in grado di ridurre le emissioni di suoni del 90%.

Secondo Anatoliy Polyanker, global portfolio e brand director dell’azienda, “Viviamo in un modo sociale, sia che si lavori in uno spazio condiviso o in casa, ne consegue che, talvolta, il silenzio è d’oro. Ecco perchè abbiamo creato i mouse silenziosi M330 Silent Plus e M220 Silent. I nostri ingegneri hanno studiato le emissioni di rumore di questo tipo di dispositivi, eliminandole senza sacrificare la qualità.

Come vi abbiamo anticipato, entrambi i mouse sono wireless e, secondo Logitech, il M330 è in grado di fornire un’autonomia di 24 mesi prima di necessitare di ricarica. Invece, per quanto riguarda il M220, l’autonomia sarebbe di 18 mesi. Piuttosto impressionante, non è vero?! Accessibili anche nei prezzi: rispettivamente 30 e 25 dollari.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA