Una riga di codice conferma lo schermo OLED sul nuovo MacBook Pro

macbook-pro-mh-2-640x481

Del nuovo MacBook Pro di Apple si chiacchiera da un po' ed è atteso entro l'anno. Tra le novità dovremmo vedere sostituire i tasti di funzione con un lungo schermo OLED touch. L'idea è che sia un touchscreen contestuale, il che significa che cambierà a seconda dell'app in uso in quel momento.

Questa informazione è stata supportata da diverse fonti, molte delle quali sono particolarmente affidabili quando si parla di cose Apple. Ora pare che le indiscrezioni siano ulteriormente corroborate da una riga di codice ritrovata nell’app Pages e scoperta dal sito francese Consomac.
Nella riga di codice in questione c’è una frase in cui si legge: “Customize Function Row” che, come abbiamo detto, è praticamente ciò che dovrebbe essere lo schermo OLED che sostituisce i tasti funzione. Sembra anche suggerire che, mentre le funzioni mostrate saranno contestuali in base all’app, gli utenti potranno personalizzarlo ulteriormente.
Forse si possono rimuovere pulsanti che non servono o forse si possono mostrare funzioni e strumenti che vengono utilizzati più spesso. Detto questo, è del tutto possibile che si riferisca a qualcos’altro, quindi per ora prendete tutto con le dovute cautele.

Tags :Sources :ubergizmo usa