Google aggiorna Chrome per Windows con il Material Design

google-chrome

Chrome è spesso criticato per essere un problema per le risorse energetiche dei dispositivi su cui gira. E se questo non è un problema per i PC sempre connessi alla rete elettrica, le cose cambiamo per i dispositivi mobili e i notebook, ovviamente. Anche Microsoft s'è preso gioco di Chrome, ma Google è determinato a non lasciar correre.

L’azienda ha appena lanciato un aggiornamento di Google Chrome per Windows che introduce il Material Design oltre che alcuni miglioramenti sull’uso della batteria per quello che è, di fatto, il browser più usato.
La versione 53 di Chrome per Windows è appena stata rilasciata nella release stabile, il che significa che gli utenti possono già accedervi. Il browser aggiornato include miglioramenti al consumo della CPU e della GPU durante la riproduzione video, ma anche sul piano generale delle normali attività di navigazione sul web.

Si spera che le novità introdotte da Google rispondano alle lamentele degli utenti riguardo ai consumi della batteria durante l’uso di Chrome, ma non sapremo i risultati effettivi fino a quando non saranno condotti dei test su questa versione e non saranno confrontati con quelle precedenti.
A parte questo, Chrome 53 introduce miglioramento di HiDPI e, come detto, il Material Design per migliorare anche l’esperienza utente nell’aspetto grafico. Tutte le caratteristiche del Material Design sono evidenti nelle tab e nell’interezza dell’interfaccia utente. Chrome 53 introduce anche la modalità “dark” per la navigazione in incognito e il supporto per le emoji colorate, ma solo per gli utenti di Windows 10.

Tags :Sources :ubergizmo usa