Google Maps permette di tracciare le attività fatte con Pokemon GO

google-maps-pokemon-640x360

Non siamo sicuri di quanti di voi siano a conoscenza di questo, ma c'è una nuova funzione di Google Maps che si chiama Timeline. Come dice il nome stesso, è sostanzialmente una funzione che mostra dove siete stati, a che ora eravate in quel posto ecc. Se cercate di ripercorrere i vostri passi o solo di ricordare qualcosa, può essere una funzione interessante. Per il resto, la funzione è automatica, ma gli utenti possono modificarla se lo desiderano.

La buona notizia è che tutti i fan e giocatori di Pokemon GO ora possono godere di un’altra attività alla funzione Timeline che si chiama “Catching Pokemon”, il che significa che potete registrare la vostra attività di caccia ai Pokemon mentre siete in giro.
Perché dovreste volere fare una cosa simile? Se volete tenere traccia di tutte le vostre attività legate a Pokemon GO e cercare di ricordare dove siete stati a caccia di mostri, a che ora ecc, ora potete farlo grazie a Google Maps. Potete anche condividere queste informazioni con gli amici e con la comunità di Pokemon GO per dire che a quell’ora e in quel posto avete trovato quel particolare Pokemon.
È di certo una novità e ad essere sinceri non sappiamo quanti utenti di Google Maps usino abitualmente Timeline (e quindi tutto ciò che è connesso alla funzione), ma in ogni caso è lì e potete usarla quanto volete. Nel frattempo, se siete curiosi di vedere come funziona, date un’occhiata alla pagina di supporto di Google per capire come accedervi.

Tags :Sources :ubergizmo usa