Apple aggiorna lo storage della sua gamma di iPad

ipad_pro-1-640x274

Con il lancio dei nuovi iPhone 7 e 7 Plus, Apple ha introdotto nuove opzioni di storage. Non esiste più il modello da 16GB e neanche quello 64GB. Si parte da 32 e si passa subito a 128GB e poi al top di gamma da 256GB. La buona notizia è che pare che Apple applicherà gli stessi criteri anche alla sua linea di iPad.

Anche se all’evento di ieri non ci sono stati annunci che riguardavano il tablet di Cupertino, Apple ha apportato modifiche alla gamma di iPad in termini di storage e prezzi. Non c’è più, anche in questo caso, la versione da 16GB e tutti i modelli di iPad partono da 32GB. Addio anche a quello da 64GB e si può scegliere tra 128 e 256GB se si vuole più storage, tranne che per l’iPad mini che si può avere da 32GB.
La cosa interessante è che Apple ha abbassato anche i prezzi sul modello di iPad Pro con il massimo dello storage. Il tablet da 12.9 pollici con il wi-fi è disponibile ora al costo di 899 dollari (128GB, contro i precedenti 949) e a 999 dollari (256GB contro i precedenti 1.099). Anche l’iPad Pro da 9.7 pollici ha subito un taglio nel prezzo e la versione wi-fi costa da 699 dollari (128GB) a 799 dollari (256GB).
Insomma, gli iPad ora sono un po’ più economici di ieri quindi è il momento buono per comprarne uno, se avevate questo progetto in testa.

Tags :Sources :ubergizmo usa