Samsung Italia annuncia: “Nuovi Galaxy Note 7 dal 21 settembre”

galaxy-note-7-design_25-usb-c-speaker-640x359

Una settimana fa, Samsung ha ufficialmente annunciato che richiamerà i Galaxy Note 7 per via delle notizie di dispositivi che esplodono a causa (pare) della batteria. Negli Usa, Samsung ha lanciato un programma che prevede che gli utenti possano chiedere un Note 7 sostitutivo oppure optare per un Galaxy S7/S7 Edge, se preferiscono.

Per si sta chiedendo quando le sostituzioni avranno inizio, Samsung Australia ha fatto sapere che prevede che gli esemplari sostitutivi arriveranno il prossimo 21 settembre. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dall’azienda “Samsung Electronics Australia può confermare che lo stock sostitutivo dello smartphone Galaxy Note 7 sarà disponibile agli utenti in Australia a partire dal prossimo 21 settembre”.
Questo vale, naturalmente, per Samsung Australia, il che non significa che valga anche per gli altri paesi coinvolti dal programma di recall (sappiamo che la Cina, ad esempio, ne è esclusa). Il 21 settembre, però, è una data di riferimento per tutti: alcuni paesi potrebbero ricevere lo stock poco prima, altri poco dopo, ma non dovrebbero esserci grosse differenze.
Aspettiamo di vedere se ci saranno altre comunicazioni da parte di Samsung, ma intanto l’azienda ha fornito una spiegazione per le esplosioni sostenendo che si tratta di un “particolare processo di produzione” che provoca un contatto anodo-catodo.

Tags :Sources :ubergizmo usa