Amsterdam testerà presto le prime barche self driving

self-driving-boats-768x512

Spostarsi ad Amsterdam?! Meglio utilizzare una barca e lasciare la macchina in garage. La città vanta infatti più di 100 km di canali che si snodano per quella che viene spesso definita come la "capitale mondiale del divertimento." Proprio per questo motivo non avrebbe senso introdurre nella città delle automobili in grado di guidarsi da sole... ma il discorso è molto diverso per delle eventuali imbarcazioni self driving.

L’Amsterdam Institute for Metropolitan Solutions ha confermato oggi un nuovo programma di ricerca quinquennale volto ad esplorare le possibili funzioni di barche dotate di sistema di auto-guida. Il programma – denominato Roboat – è gestito dai ricercatori delle Università Delft University of Technology e Wageningen University and Research, cpsì come dai ricercatori del MIT. Il progetto ha ricevuto 25 milioni di dollari di finanziamenti e il primo prototipo di imbarcazione self driving dovrebbe essere pronto il prossimo anno.

Immaginate una flotta di barche con auto-guida per il trasporto di merci e persone,” ha dichiarato Carlo Ratti, uno degli esponenti del MIT coinvolti nel progetto, aggiungendo che il programma permetterà di fruire di “infrastrutture galleggianti on-demand dinamiche e temporanee, smontabili dopo poche ore.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA