Apple indaga sul bug “No Service” dell’iPhone 7 e 7 Plus

iphone_7_plus_lean-640x412

C'è un bug che riguarda l'iPhone 7 e 7 Plus e che è diventato noto come "No Service". A quanto pare il bug fa sì che il dispositivo perda il segnale della rete cellulare dopo che è stata disattivata la modalità aerea.

Certo, non è obbligatorio usare questa modalità durante un volo: è un sistema facile e veloce per disattivare il telefono invece di doverlo spegnere del tutto e lasciando attive alcune funzioni che si possono usare mentre si viaggia, come la fotocamera. Ma ci sono tante altre situazioni in cui può tornare utile e ritrovarsi senza rete dopo averla disattivata è decisamente fastidioso.

MacRumors riporta che Apple è a conoscenza della questione ed ha avvisato i fornitori di servizi convenzionati di consigliare agli utenti di riavviare il proprio iPhone 7 o iPhone 7 Plus se dovessero riscontrare questo problema. Se il bug non dovesse risolversi neanche così, il rimedio è togliere e rimettere la SIM.
Uno degli utenti che ha lamentato ufficialmente questo problema, ha riportato il suo iPhone 7 all’Apple Store dove è stato sostituito con uno nuovo dagli addetti della Genius Bar, solo per ritrovarsi con lo stesso problema anche sul nuovo iPhone 7.
Resta da vedere quanto impiegherà Apple a risolvere definitivamente la questione con un fix per questo bug.

Tags :Sources :ubergizmo usa