Netflix vuole che il 50% della sua libreria sia composto da contenuti originali

netflix-logo-640x360

Netflix sarà anche nata come una piattaforma per lo streaming di film, show televisivi e altri contenuti provenienti da fonti convenzionali, ma si sta ora trasformando in una super potenza dei contenuti originali. La società sta infatti producendo serie TV, film e documentari che stanno riscuotendo un certo successo in tutto il mondo. Ma le ambizioni dell'azienda in merito ai contenuti originali non finiscono qui! Il CFO della società, David Wells, ha infatti dichiarato che Netflix vuole che, nei prossimi anni, la sua libreria sia composta al 50% da contenuti originali.

All’inizio di quest’anno il CEO del vendor, Ted Sarandos, aveva dichiarato che nel 2016 Netflix distribuirà più di 600 ore di contenuti originali, con un incremento di 450 ore rispetto l’anno passato. Certo, non è ancora abbastanza per raggiungere la quota 50/50, ma è un buon inizio. Wells ha inoltre aggiunto che questa strategia è parte di un “processo di transizione pluriennale per l’evoluzione dei conenuti di Netflix.

Ad ogni modo Netflix è la patria di alcuni degli show televisivi più popolari del momento. Tra questi, solo per segnalarne alcuni, ricordiamo House of Cards, Orange is the New Black ed il successo dell’estate, Stranger Things.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA