Pokemon GO provoca il caos a Tokyo, richiedendo l’intervento della polizia

pokemon-go-crowd

Subito dopo il lancio Pokemon GO aveva scatenato un certo clamore, probabilmente dovuto alla novità. I giocatori sono scesi per strada in tutto il mondo per catturare i mostri tascabili e, in alcuni casi, la polizia si è trovata costretta ad emettere degli avvisi tramite i social media per invitare il pubblico a fare attenzione.

Ormai la popolarità del gioco è decisamente calata, ma non tanto da non poter più causare un certo clamore. Ci è stato infatti riferito che recentemente, a Tokyo, l’avvistamento di un pokemon raro a Odaiba a causato un certo caos attirando nell’area tutti i gamer presenti nella metropoli. Come potete vedere nell’immagine in copertina, il numero di persone accorse è davvero sconcertante, e ha richiesto l’intervento della polizia.

Si tratta di una cosa piuttosto inusuale, in quanto la società giapponese è notoriamente molto ordinata, e si verificano raramente situazioni nelle quali si crea il caos. Tuttavia, l’avvistamento di Lapras ha fatto si che i presenti ignorassero i semafori, attraversassero le strade senza guardare e simili. Una situazione folle, non è vero?! Soprattutto per un videogame in (presunto) declino.

 

 

.

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA