YouTube GO: l’app disporrà di tool per la visualizzazione offline

youtube_go

Ripensando a quando internet non era così veloce e disponibile, ogni canzone scaricata era una specie di santa reliquia, in quanto poteva richiedere anche 20 minuti di attesa. Ovviamente, in questa zona del mondo, le nuove generazione non sono neanche consapevoli che vi sia stato un tempo nel quale non esistevano le connessioni ad alte velocità ma, ad oggi, esistono ancora aree del mondo nelle quali internet non è così rapido o disponibile.

Questo è il motivo per il quale YouTube ha lanciato una nuova applicazione chiamata YouTube Go. L’app sarà inizialmente destinata al mercato indiano, ed è facile capire il perché. L’idea di base del software è quella di fornire contenuti video agli utenti locati in aree dove la connessione internet non è stabile o veloce. L’applicazione è stato inoltre progettata per funzionare in maniera efficace con le connessioni a bassa velocità.

Gli utenti saranno infatti in grado di svolgere funzioni come salvare i video per la visualizzazione offline. Gli user avranno inoltre la possibilità di scegliere la qualità dei video che vogliono osservare, venendo informati della quantità di dati necessaria (questo in quanto spesso i piani tariffari di alcune aree prevedono una quantità di dati disponibili estremamente limitata).

Ora, come abbiamo detto, per ora il software sembrerebbe rivolto al mercato indiano, ma non saremmo sorpresi se l’app finisse per venire estesa ad altri mercati emergenti. Ad ogni modo immaginiamo che l’applicazione non arriverà mai in aree come Europa e Stati Uniti, dato lo scarso interesse del pubblico per le sue funzioni.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA