CEATEC 2016: LiveTalk di Fujitsu è in grado di tradurre le conversazioni al volo

fujitsu_livetalk_1-640x427

Avete mai provato a comunicare con qualcuno che parla una lingua diversa? Certo, esistono diverse applicazioni per la traduzione, ma a volte la digitazione delle parole può rivelarsi molto lenta, per non parlare dei tempi di traduzione. In definitiva tutto ciò si traduce in un po' di imbarazzo, con entrambe le parti coinvolte in attesa di una traduzione.

Ebbene, presso il CEATEC 2016, Fujitsu sa mostrando la sua tecnologia LiveTalk la quale, in realtà, ha debuttato lo scorso anno. Uno dei pregi di Livetalk è che è in grado di tradurre una grande varietà di lingue, adattandosi dunque ad una grande varietà di situazioni quali riunioni di lavoro con clienti stranieri, o insegnamento delle lingue nelle scuole.

fujitsu_livetalk_2-640x427Per quello che possiamo dire dalla demo, la funzione LiveTalk di Fujitsu è abbastanza accurata e veloce. Hubert Nguyen di Ubergizmo USA è rimasto particolarmente impressionato dalla capacità del device comprendere e tradurre il francese ad una velocità impressionante.

Ora Fujitsu non è di certo la prima azienda a lanciare una tecnologia di questo genere. Altre aziende come Microsoft hanno integrato la traduzione “al volo” in servizi come Skype, e Google Translate ha la capacità di tradurre quello che si sta pronunciando ad alta voce.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA