Panasonic presenta la batteria agli ioni di litio che si piega senza rompersi

panasonic_flex_batt_1-640x427

La ragione per cui sarebbe meglio non piegare i dispositivi elettronico come i telefoni o i tablet è che 1) si rompono e 2) piegare una batteria agli ioni di litio non è un'idea molto furba perché potrebbe farla esplodere. Tuttavia pare che Panasonic abbia trovato una soluzione per creare batterie agli ioni di litio che si possono piegare, arrotolare e che sono completamente flessibili.

Stando a quanto dichiara la stessa azienda, questa batteria è stata disegnata traendo ispirazione dai dispositivi fatti come le carte e gli indossabili. Dal momento che le carte di solito vanno nel portafogli che, a loro volta, vanno nelle tasche su cui ci si siede, creare una batteria che non si danneggi e non si rompa quando si piega è il punto chiave di tutta la questione. Panasonic sostiene che la batteria è in grado di mantenere le proprie caratteristiche “anche dopo essere stata piegata ripetutamente per un raggio di 25mm o girata per un angolo di 25 gradi”.

panasonic_flex_batt_2-640x427

La batteria è spessa 0.55mm che, come abbiamo detto, la rende ideale per dispositivi sottili come gli indossabili come gli smartwatch, le fitness band, gli abiti smart ecc. Non sappiamo quando questa batteria sarà utilizzata negli smartphone. Del resto, azienda come Samsung si dice lavorino da tempo a telefoni pieghevoli per i quali, ovviamente, batterie del genere sarebbero la soluzione ideale. Ma è probabile che Samsung abbia la sua batteria in progettazione.
Detto questo, Panasonic dovrebbe commercializzare i primi campioni di questa batteria a partire dalla fine di questo mese e dopo dovrebbe cominciare la produzione di massa.

Tags :Sources :ubergizmo usa