Apple usa davvero vetro zaffiro per l’obiettivo della fotocamera?

apple_sapphire

Per un po', c'è stato del brusio intorno all'uso del vetro zaffiro sugli iPhone di Apple. Tuttavia, da quello che sappiamo e da quello che dichiara Apple, l'unico zaffiro che possiamo trovare sugli iPhone si trova sulla copertura del TouchID e sull'obiettivo della fotocamera per proteggerli da eventuali graffi accidentali.

Il punto, però, è che pare che questo non sia vero al 100%. In un video caricato da JerryRigEverything emerge che Apple potrebbe non avere scelto davvero lo zaffiro per la fotocamera dell’iPhone e che probabilmente si tratta di una lamina di zaffiro su un comune vetro.
Il test è stato eseguito con l’aiuto di un microscopio elettronico e il risultato sembra essere proprio questo. Ulteriori test sono stati fatti su un orologio Tissot il cui quadrante è protetto da un vetro zaffiro. La differenza tra i due vetri è che, quando viene graffiato, l’obiettivo dell’iPhone raggiunge un livello di 6 sulla scala della durezza di Mohs contro il vetro del Tissot che arriva al livello 8.
Supponiamo che tecnicamente sia comunque zaffiro, ma forse di qualità inferiore rispetto a quanto ci si potesse aspettare. E siamo sicuri che sono pochi gli utenti iPhone, lì fuori, che penseranno di essere stati truffati per questo.

Tags :Sources :ubergizmo usa