Google aiuta i suoi utenti a passare (velocemente) da iPhone e Pixel

google-quick-switch-adapter-640x396

Bene, ieri Google ha presentato i nuovi smartphone Pixel e Pixel XL. Finora in molti hanno visto il lancio del nuovi telefoni di Mountain View come una sfida diretta ad Apple e allo "status" premium dei suoi iPhone. Beh, sembrerebbe non trattarsi di sospetti infondati, in quanto vi sono alcune prove a sostegno di questa tesi. Per esempio il fatto che, perlomeno nel prossimo futuro, la funzione Google Assistant resterà un'esclusiva Pixel.

Inoltre, come se ciò non bastasse, Mountain View ha reso più facile “abbandonare la nave agli utenti iPhone,” includendo un adattatore all’interno della scatola dei telefoni Pixel. Quest’ultimo consentirà agli utenti iPhone di collegare direttamente i loro smartphone ai Pixel per fruire del trasferimento dei dati immediato. Un vero e proprio guanto di sfida a Cupertino!

I dati trasmissibili includerebbero contatti, foto e persino i messaggi iMessage. Ora, il trasferimento dati da Apple ad Android (e viceversa) non è proprio una novità tuttavia, l’aver reso possibile effettuare questa procedura senza l’utilizzo di applicazioni, ovvero tramite una specifica hardware, risulta una mossa interessante.

Naturalmente se gli acquirenti decideranno o meno di utilizzare lo strumento resta da vedersi, in ogni caso l’opzione è disponibile per tutti coloro che vogliono approfittarne.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA