Apple replica la test video: l’iPhone 7 ha davvero il vetro zaffiro

iphone-6s-camera-640x322-1

Secondo rumor recenti, Apple potrebbe non avere usato davvero il vetro zaffiro per la fotocamera del suo iPhone 7. C'è anche un video che espone la questione, in cui l'obiettivo di un iPhone 7 viene messo alla prova e paragonato con il vetro zaffiro di un orologio Tissot. Il risultato del video metteva in crisi le dichiarazioni di Apple.

Tuttavia, l’azienda ha risposto sostenendo che l’iPhone 7 utilizza senza dubbio vetro zaffiro per la copertura dell’obiettivo, così come per la copertura del Touch ID, ed è un cosa che Cupertino fa già da un po’.
“Apple conferma che l’obiettivo della fotocamera dell’iPhone 7 è di vetro zaffiro – ha dichiarato l’azienda – e sotto le adeguate condizioni di test, raggiunge i risultati previsti per la durezza e la purezza”.

E quind quei graffi che abbiamo visto nel video? Come può Apple affermare che si tratta di vetro zaffiro quando si rovina più facilmente del vero zaffiro? Secondo Rene Ritchie di iMore, i graffi visti nel video sono in realtà quelli tipici della rottura. “La rottura, al contrario del graffio, è quello che succede quando qualcosa incredibilmente sottile, al contrario del vetro dell’orologio usato per il confronto, e applicate una pressione senza controllarne il livello” spiega.

“Bisogna applicare lo stesso identico livello di forza – continua – ad un materiale dello stesso spessore, per eseguire un test adeguato”.Sostanzialmente, l’obiettivo dell’iPhone 7 è talmente sottile che può rompersi se sottoposto ad un test e non graffiarsi, il che ha un senso e dovrebbe chiudere la questione una volta per tutte.

Tags :Sources :ubergizmo usa