La nuova moto elettrica di Rimac sarà in grado di percorrere 250 Km con una singola carica

rimac-electric-bike-640x366

Mentre c'è molta attenzione per le auto elettriche, molti tendono a dimenticare che in parecchi preferiscono spostarsi in moto, il che significa che questo tipo di veicoli ha tutto il potenziale per essere lanciato nella versione elettrica. Ora, le stesse preoccupazione che si applicano anche alle automobili valgono anche per le moto, prima tra tutte la distanza percorribile con una singola carica.

Dal momento che le moto sono più piccole delle auto, lo stesso dovrebbe valere per il range. Ne consegue che la distanza percorribile, almeno per ora, è decisamente minore di quella di un automobile. Ad ogni modo Rimac sta tentando di aumentare la distanza massima con il lancio della sua ultima moto elettrica, la Rimac Greyp G12H che, secondo l’azienda, sarà in grado di percorrere fino a 150 miglia con una singola carica.

Così com’è, il modello attuale della società, il Greyp G12S, vanta un’autonomia di 75 miglia, tuttavia, potendo raggiungere i 70 kmph, è leggermente più veloce rispetto il G12H. Ad ogni modo, se preferite andare meno veloce ma percorrere una distanza maggiore, sarete comunque propensi ad acquistare l’ultimo modello. Rimac deve ancora comunicare prezzi e disponibilità ma, considerato che la G12S costa 9400 dollari, immaginiamo che ci sia da aspettarsi una cifra simile, seppur maggiore.

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA