Sony ha bloccato il sensore delle impronte digitali su Xperia XZ e X Compact negli Usa

xperia_xz_2

Sony ha lanciato due nuovi dispositivi all'IFA 2016 e da poco sono usciti anche negli States. L'Xperia XZ e l'X Compact hanno entrambi il sensore per le impronte digitali, ma è bloccato via software negli Usa, mentre è attivato di default sui dispositivi venduti nel resto del mondo.

Il senior director del marketing di Sony ha dichiarato che il sensore per le impronte digitali è disabilitato in questi dispositivi per via di una “decisione che abbiamo dovuto prendere perché siamo passati dal mercato dei carrier al mercato dei telefoni sbloccati”.
Sia l’Xperia XZ che l’X Compact hanno l’hardware necessario al posto giusto, quindi anche tutte le potenzialità perché lo scanner funzioni. Tutto quello che serve perché gli utenti possano usarlo è il software che, chi ha le competenze per farlo, può forzare senza troppe difficoltà forzando il firmware a mano.
C’è un thread intero sul forum di XDA Developers che spiega nel dettaglio come si faccia a sbloccare lo scanner per le impronte digitali dell’Xperia XZ e X Compact. Bisogna flashare il firmware da un’altra area per “ingannare” il telefono e fargli pensare che non si trova negli Usa. Questo sbloccherà l’intera funzione del sensore delle impronte.
Quindi, se per qualche ragione avete comprato o comprerete negli USA uno dei nuovi Xperia, qui trovate le istruzioni per sbloccare il sensore.

Tags :Sources :ubergizmo usa