Google Hangouts non sarà più installata sui telefoni Android

google-duo-app-640x571

Ricordate quando Google ha lanciato Allo e Duo ed ha rassicurato tutti sul fatto che, nonostante queste app, Hangouts non sarebbe sparito? Be', questo era parzialmente vero. Dall'1 dicembre prossimo Google non richiederà più che l'app di Hangouts sia preinstallata sui telefoni Android.

È quanto emerge da una email inviata ai partner del Mobile Service dell’azienda in cui Google comunica di aver cambiato il pacchetto GMS. “Oggi annunciamo che Google Duo sostituirà Hangouts nella suite delle app GMS ed Hangouts diventerà opzionale per i prodotti di telefonia. Questo cambiamento avrà effetto dall’1 dicembre 2016, si legge nella email.

Nel caso non lo sapeste, Google richiede ai suoi partner che producono dispositivi Android di integrare una suite e dei servizi in ogni smartphone e tablet che giri con il suo sistema operativo. Per anni, l’app di messaggistica è stata una delle app di default, ma come si legge nella email, non sarà più tra le applicazioni obbligatorie e sarà sostituita da Duo.
Questo non significa che sia morta. I produttori possono ancora inserirla tra le app preinstallate, se vogliono, ma non sono costretti a farlo. La cosa interessante è che abbiamo sempre dato per scontato che, nel caso, l’applicazione che avrebbe sostituito l’app si messaggistica istantanea sarebbe stata Allo, non Duo. Intanto, pare che Google voglia destinare Hangouts ad un uso business.

Tags :Sources :ubergizmo usa