Xiaomi: aperto a Singapore il primo punto vendita al di fuori della Cina

xiaomi-singapore-store-640x427

Xiaomi vanta una presenza limitata in termini di retail in quanto, al fine di vendere più unità, l'azienda ha margini molto stretti per i suoi prodotti. Ebbene, la strategia della società cinese ha funzionato piuttosto bene, ma il vendor  è ora interessato ad espandersi nel mercato retail. Xioami ha infatti annunciato un piano per aprire un migliaio di nuovi punti vendita e ha aperto il suo primo negozio di vendita al dettaglio al di fuori della Cina. Il nuovo negozio si trova a Singapore.

Si tratta del primo vero negozio di Xioami aperto al di fuori di Cina, Hong Kong e Taiwan. Il primo Mi Home store a Singapore offre ai clienti la possibilità di provare i dispositivi dell’azienda prima di procedere all’acquisto. Il punto vendita si trova all’interno del centro commerciale Suntec, a Singapore. All’interno della struttura sono venduti smartphone e accessori, mentre non sono disponibili altri prodotti Mi come i televisori.

Il vendor ha sottolineato che il negozio offrirà altri prodotti con il passare del tempo. A differenza dei cinese, gestiti esclusivamente dalla società, il vendor ha collaborato con un partner locale per la gestione del negozio di Singapore. Le vendite online della piccole regione insulare saranno infatti gestite dal rivenditore online Lazada. È probabile che Xiaomi scelga di utilizzare la medesima strategia di vendita in altri paesi in tutta la regione al fine di migliorare ulteriormente la sua presenza sul mercato.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA