Google aggiorna Chrome: la nuova versione consumerà la metà della RAM

google-chrome

Google è stato accusato di fare un uso eccessivo della memoria dei PC con il suo browser e non possiamo dire che chi sostiene questa tesi abbia tutti i torti.
L?azienda ha lavorato duramente per limitare il problema e ridurre l'uso di RAM da parte di Chrome e con il prossimo aggiornamento annuncia che il browser consumerà la metà della memoria. Una notizia circolata nelle scorse ore suggerisce che la prossima versione di Chrome avrà un motore JavaScript che ha un impatto significativamente ridotto sulla memoria.

CNET scrive che i primi test di questa nuova versione di Chrome rivelano che l’uso della memoria è ridotto del 50 per cento in media. Questo non è del tutto indicativo delle performance durante un uso normale, perché varia da sito a sito, ma è un buon dato.

Ci vorranno un paio di mesi prima che l’aggiornamento 55 di Chrome sia pronto per il pubblico. Il team che ci sta lavorando sostiene che sarà rilasciato intorno al 6 dicembre prossimo, ma chi vuole fare un giro e dare un’occhiata, possono farlo tramite il canale beta di Chrome.

Chrome è uno dei browser più popolari al mondo, nonostante l’uso della memoria. Gli utenti apprezzeranno certamente se Google sarà in grado di mantenere questa promessa e di ridurre l’impatto del suo browser sulla RAM dei loro PC.

Tags :Sources :ubergizmo usa