AT&T conferma l’acquisizione di Time Warner per 85.4 miliardi di dollari

07-att-tower

All'inizio di questa settimana è emerso che AT & T era in trattative per comprare il conglomerato di media Time Warner, ed ora l'azienda ha annunciato ufficialmente la sua offerta. AT & T ha fatto un'offerta di acquisizione pari a 85,4 miliardi di dollari e, a meno di offerte migliori o ostacoli normativi, c'è una buona possibilità che l'acquisizione vada a buon fine.

Il colosso delle telecomunicazioni AT & T ha concordato l’acquisizione di Time Warner per 85,4 milioni di dollari nella giornata di sabato. Nel caso non abbiate mai sentito di Time Warner, si tratta del proprietario di altre società che avrete di certo sentito nominare come CNN e HBO. AT & T e Time Warner hanno inviato le rispettive dichiarazioni alla stampa, confermando che entrambe le aziende hanno approvato all’unanimità l’accordo.

AT & T ha offerto 107,50 dollari per azione in contanti e azioni come corrispettivo per l’accordo, l’offerta rappresenta un premio del 35% rispetto le azioni Time Warner, prima che venissero diffuse le notizie relative alla fusione.

Nonostante entrambe le parti coinvolte si operino nello stesso campo, i regolatori federali terranno d’occhio l’accordo per evitare l’accumularsi di “troppo potere” in questo nuovo conglomerato del mondo dei media. Il candidato alla presidenza Donald Trump ha già dichiarato di aver intenzione di bloccare l’accordo in quanto quest’ultimo “concentra troppo potere nelle mani di troppo poche persone.

AT & T ha recentemente acquisito DirectTV per 48,5 miliardi di dollari e l’affare “Time Warner” non fa altro che confermare l’intenzione della società di diventare uno dei top player del settore media.

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA