Un altro Galaxy S7 Edge prende fuoco, questa volta in Canada

galaxy-s7-edge-burned-1-640x360

Samsung non riesce proprio a liberarsi da questa tragedia dei telefoni che esplodono e prendono fuoco. Deve ancora chiudere definitivamente la questione Galaxy Note 7, di cui è stato costretta ad annunciare la fine della produzione, che notizie allarmanti arrivano dai proprietari di un altro top di gamma, il Galaxy S7 Edge. L'ultima notizia di un Galaxy S7 Edge che ha preso fuoco arriva dal Canada, ma al momento non è chiaro cosa abbia causato l'incendio.

La proprietaria del telefono, Elisha Loewen, ha raccontato che il suo Galaxy S7 Edge era riposto sul cruscotto dell’auto quando ha cominciato ad emettere fumo. L’unica cosa che è stato possibile fare è stato prenderlo velocemente e lanciarlo dal finestrino. Una volta fuori, la neve sulla strada è servita a spegnere il fuoco.

galaxy-s7-edge-burned-2-640x360

Loewen ha aggiunto che il suo carrier, Bell, si è rifiutato di occuparsi del telefono e le ha detto di contattare direttamente Samsung. Ma, stando alla ricostruzione, neanche Samsung è stata d’aiuto. Loewen ha pubblicato le foto del telefono distrutto e sono molto simili a quelle dei Note 7 viste più volte nei mesi precedenti.

Vale la pena ricordare, però, che non ci sono stati, con i Galaxy S7 e i Galaxy S7 Edge, tanti incidenti quanti con il Galaxy Note 7, quindi non possiamo dire se questi dispositivi siano affetti dallo stesso problema. Solo un’indagine adeguata potrà rivelare le vere cause all’origine dell’incendio dello smartphone.

Tags :Sources :ubergizmo usa