Ancora un calo nelle vendite di iPhone, ma Apple rimane ottimista

iphone7_contro_tutti

All'inizio dell'anno e per la prima volta dall'arrivo dell'iPhone sul mercato, Apple ha riportato un calo delle vendite del suo smartphone. Il trimestre successivo, ha registrato dati simili e pare che il trend non sia cambiato né accenni a rallentare presto. Stando agli ultimi resoconti finanziari dell'azienda, infatti, le vendite dell'iPhone sono scese per il terzo trimestre di fila.

Secondo le notizie diffuse, Apple ha dichiarato di aver venduto 45,5 milioni di iPhone nell’ultimo trimestre registrando un calo del 5 per cento rispetto all’anno in corso e 2.5 milioni di unità in meno rispetto allo scorso anno. Tuttavia, nonostante l’evidente calo, Apple rimane ottimista sul futuro e sul quarto trimestre che, secondo l’azienda, dovrebbe tornare a crescere a seguito delle vendite dell’iPhone 7.

Se questo avverrà o meno lo vedremo a fine trimestre, ma al momento pare che il nuovo iPhone sia stato accolto con favore dagli utenti, specialmente per via di alcune caratteristiche inaspettate, come il processore A10 Fusion che dà del filo da torcere alla concorrenza.
Il calo nelle vendite dell’iPhone non è un dato che deve sorprendere se si considera quanto sia ormai saturo il mercato degli smartphone e anche il fatto che i produttori cinesi hanno cominciato ad offrire telefoni più economici con buone specifiche.

Tags :Sources :ubergizmo usa