Microsoft vi paga se abbandonate il vostro MacBook e passate al Surface Book

microsoft-macbook-trade-in-640x360

Apple e Microsoft sono rivali da sempre e pare che l'azienda di Redmond voglia passare ad un livello successivo di competizione pagando i propri utenti perché non usino i laptop di Apple. Per questo ha appena lanciato una nuova promozione con la quale dà agli utenti del credito se restituiscono il proprio MacBook Pro o MacBook Air in cambio di un dispositivo Microsoft.

Considerato che Microsoft ha appena presentato il suo laptop Surface Book, non sorprende che faccia di tutto perché gli utenti spendano soldi proprio su questo nuovo dispositivo. A seconda del modello e delle condizioni del vostro MacBook, Redmond offre agli utenti fino a 650 dollari sotto forma di sconto per l’acquisto di un Surface Pro 4 o di un Surface Book.

Pare che Microsoft accetti una vasta gamma di MacBook Air differenti e di MacBook Pro, quindi se avete un laptop Apple vecchio che volete sostituire, questa potrebbe essere un’occasione da cogliere. Certo potete provare a venderlo per conto vostro e forse avrete qualche soldo in più, ma l’offerta di Microsoft semplifica di molto le cose.

Tutto questo arriva mentre Apple lancia i nuovi MacBook Pro con Touch Bar e Touch ID, e l’offerta di Microsoft pare voler rendere particolarmente frizzante la prossima stagione di acquisti natalizi. La campagna di Redmond, vale la pena ricordare, copre anche iPad e iPhone, anche se per questi dispositivi è previsto uno sconto minore rispetto ai laptop.

Tags :