La Germania lancerà il primo treno passeggeri a zero emissioni

ilint-640x426

La riduzione della quantità di emissioni di anidride carbonica non riguarda solo automobili ed aerei, mezzi di trasporto come i treni (o perlomeno alcuni) sono infatti altrettanto colpevoli. Proprio per questo motivo la Germania ha intenzione di lanciare il primo treno passeggeri a zero emissioni del mondo, che sarà alimentato ad idrogeno.

Denominato Coradia iLint, il treno in questione emetterà solamente vapore, risultando dunque relativamente pulito e sicuro. Dal momento che la Germania dispone di 4000 treni alimentati a diesel, l’iLint dovrebbe dare inizio ad una nuova fase del trasporto ferroviario locale. Tuttavia, prima che vi emozioniate troppo, il mezzo dovrebbe esordire “su rotaie” entro la fine del 2017.

L’azienda francese Alstom si occuperà della costruzione del treno, mentre la Bassa Sassonia ne ha già ordinati 14 esemplari. Secondo il CEO della società, Henri Poupart-Lafarge, “Alstom è orgogliosa di lanciare un’innovazione rivoluzionaria nel campo del trasporto pulito, completando la gamma Coradia di treni regionali. Quest’ultima mostra la nostra capacità di lavorare a stretto contatto con i nostri clienti per sviluppare un treno in soli due anni.”

L’utilizzo dell’idrogeno non è una novità. Come sottolineato da The Indipendent, la NASA utilizza l’idrogeno liquido dagli anni ’70, infatti l’enorme nuvola che si crea ogni volta che un razzo decolla non è fumo, ma vapore.

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA