Il Google Wallet diventa una web app per semplificare i pagamenti

google-wallet-web-app

Google Wallet non supporta più le carte di credito fisiche, ma il servizio è ancora vivo e vegeto. Proprio ieri, infatti, Google ha reso più facile per gli utenti mandare e ricevere soldi con le carte che hanno già. Una nuova web app Google Wallet è stata appena lanciata e permette agli utenti di accedere al Wallet usando qualsiasi browser web.

Possono ricevere pagamenti se hanno collegato una carta di debito all’account Google. Non che prima della web app non fosse possibile, sia chiaro. Un’app Google Wallet era già disponibile da tempo e anche Android Pay può essere utilizzato per mandare soldi.
Per quanto riguarda il resto, l’applicazione web è stata sviluppata sfruttando il Material Design, quindi è in linea con il look complessivo a cui ormai l’intero ecosistema Google ci ha abituati. L’interfaccia è simile a quella dell’app per Android il che non è affatto una cosa cattiva: è qualcosa a cui gli utenti dono già abituati.
Google Wallet è un po’ diverso da altri servizi perché è pensato per facilitare i pagamenti da persona a persona (non con aziende) e funziona molto bene in questo. La nuova web app rende solo le cose più facili per gli utenti che lo usano spesso, in modo che possano inviare o ricevere denaro con più semplicità.

Tags :Sources :ubergizmo usa