Gli aggiornamenti di Windows 10 saranno molto, molto più leggeri

windows-10-main-640x364

Microsoft ha da tempo detto che intende fare dei passi per ridurre le dimensioni dei file di aggiornamento di Windows 10. L'azienda è ora pronta a condividere i suoi progressi in questo senso perché ha iniziato a testare la nuova Unified Update Platform che servirà proprio a ridurre il peso e le dimensioni dei file di aggiornamento di Windows 10.

Considerato che lo stesso Windows 10 è una piattaforma unificata che funziona sotto diverse forme, la Unified Update Platform porterà benefici a PC, tablet e smartphone oltre che all’IoT e a HoloLens.
Non c’è bisogno di sottolineare che gli utenti PC sono la più nutrita comunità di Windows 10 e saranno anche quelli che trarranno maggiore giovamento da questa scelta. Microsoft dice che ha fatto convergere diverse tecnologie neu suoi sistemi di pubblicazione per abilitare download differenziati per tutti i dispositivi.

L’azienda sostiene che gli utenti PC possono aspettarsi di vedere file di aggiornamento di Windows 10 che diminuiscono di circa il 35 per cento in termini di dimensioni quando si tratta di aggiornamenti sostanziali.
Il test sarà inizialmente limitato a chi ha aderito a Windows Insider che avranno la possibilità di sperimentare miglioramenti apportati dall’uso della Uniform Update Platform. Microsoft si aspetta di cominciare ad usare la nuova piattaforma per le build PC Insider entro la fine dell’anno. Il test sarà poi esteso a HoloLens e ai dispositivi di Internet delle cose subito dopo.

Tags :Sources :ubergizmo usa