Il MacBook Pro da 15 pollici ha l’SSD più veloce sul mercato

apple-macbook-pro-1-640x603

Non tutti gli SSD sono uguali. Apple di solito non ama condividere le specifiche tecniche dei suoi prodotti, che poi è anche la ragione per cui qualcuno potrebbe pensare che i MacBook Pro sono un po' troppo cari per le specifiche che offrono. Tuttavia, quello che è emerso è che il MacBook Pro da 15 pollici ha l'SSD più veloce sul mercato.

Secondo recenti test benchmark eseguiti da ComputerWorld, è emerso che il nuovo MacBook Pro di Apple ha un SSD che può essere arriva ad una velocità di lettura di 3.1Gbps e di 2.2Gbps in scrittura. I test hanno anche rilevato che i modelli da 13 pollici non è da meno perché raggiunge la stessa velocità in lettura e una leggermente inferiore in scrittura, ovvero di 2.1Gbps.

Alcuni analisti credono che questo ponga Apple almeno di due anni avanti rispetto alla concorrenza. Secondo Jeff Janukowicz, vice presidente della ricerca a IDC, “in riferimento a PCIe, Apple è stata pioniera quando si è trattato di storage PCIe/NVMe. Sono stati la prima azienda di PC ad adottarlo su larga scala sulla sua offerta di laptop, mentre altre azienda oggi lo usano ancora in un numero ridotto dei propri PC”.

Come abbiamo detto, di certo i MacBook Pro sono decisamente costosi e nessuno può negarlo, ma se le performance nella vita reale di questi SSD coincide con i risultati dei test benchmark, questo potrebbe giustificare il costo. Detto questo, circolano rumor secondo cui Apple potrebbe abbassare i prezzi nella seconda metà del 2017, quindi potete sempre aspettare un po’ di mesi prima di procedere all’acquisto.

Tags :Sources :ubergizmo usa